Abbiamo bisogno di amministratori con le “palle”

Pallaedi cemento sradicata -Lungomare di Crotone
Palle di cemento sradicate -Lungomare di Crotone

Qual √® il ruolo della politica per contrastare l’incivilt√† di alcuni cittadini?

E’ da sempre il nostro motto:¬†dove non arriva la buona educazione deve arrivare l’amministrazione. L’interpretazione di questo concetto √® semplice: un’amministrazione comunale deve contrastare gli atti di incivilt√† posti in essere dai cittadini che non aderiscono alle regole di convivenza civile.
Le responsabilit√† dello scempio riportato in foto √® riconducibile sia agli autori dell’indecoroso atto sia all’inerzia del Comune di Crotone che non ha mai preso provvedimenti. Da tre anni a questa parte, il nostro gruppo politico ha segnalato in pi√Ļ occasioni vari episodi di incivilt√†, proponendo delle soluzioni orientate sia all’intensificazione dei controlli che alla promozione di politiche culturali. Quest’ultima proposta ebbe come oggetto la realizzazione del Manuale della Buona educazione: un libricino da trattare sin dalle scuole elementari al fine di allevare cittadini virtuosi. Per intensificare i controlli municipali, invece, Stanchi dei Soliti propose una collaborazione gratuita con i vigili urbani, nei limiti del rispetto della normativa.
Entrambe le proposte furono indirizzate agli appositi assessori. Entrambe le proposte non ricevettero alcuna risposta.

Ringraziamo Alex Borrelli per la segnalazione

Stanchi dei Soliti

 

Degrado urbano Crotone: l’opposizione si sveglia dopo tre anni

Iniziativa di Stanchi dei Soliti sul degrado urbano nel 2011
Iniziativa di Stanchi dei Soliti sul degrado urbano nel 2011

Senti senti che, nei giorni scorsi, i consiglieri di opposizione hanno denunciato svariate volte il degrado urbano cittadino, mentre Stanchi dei Soliti, che di consiglieri eletti non ne ha neppure uno, si oppone alle inefficienze di ordinaria amministrazione dal 201o.
Con l’iniziativa denominata “Mostra del Degrado” – organizzata ad agosto 2011 –¬†abbiamo esposto delle immagini che raffiguravano i luoghi pi√Ļ cupi e abbadonati della nostra citt√†. Il tutto √® avvenuto in piazza della Resistenza, di fronte¬†al palazzo del Municipio. Un’altra iniziativa volta a sensibilizzare la Giunta Vallone in tema di degrado urbano √® stata¬†“Turista all’orizzonte” attraverso cui¬†Stanchi dei Soliti e Nuova Hera hanno provveduto alla sistemazione di segnali stradali nella zone strategiche della citt√†. Le iniziative in tema di degrado promosse da Stanchi dei Soliti, per√≤, sono ancora pi√Ļ datate:¬†risale al¬†2010 la sistemazione di cestini sulla lega navale, al fine di svegliare una giunta dormiente, che non ha ancora compreso la necessit√† di colmare le lacune di ordinaria amministrazione per avviare politiche di sviluppo turistico.
A queste iniziative si aggiungono le proposte di riqualificazione di palazzi collocati in zone strategiche della citt√†, pretendendo, come avviene in altri comuni, che i proprietari degli immobili si adeguino ai regolamenti di decoro urbano, di cui il comune di Crotone √® sprovvisto. Infine, risale a dicembre 2013 l’ennesima¬†segnalazione¬†del nostro gruppo politico relativamente ai 60.000 euro che¬†il Comune ha erogato ad Akrea per il servizio di pulitura spiagge¬†per l’anno 2013; spiagge¬†che ancor prima che della fine¬†del 2013¬†risultavano colme dei rifiuti pi√Ļ vari.

In tutti questi anni di attivit√† di Stanchi dei Soliti¬†nessun consigliere comunale, n√© di maggioranza n√© di opposizione, ha riportato le nostre documentate denunce¬†e proposte¬†in Consiglio o all’attenzione della giunta.¬†Le testate giornalistiche¬†locali hanno provveduto a divulgare i nostri¬†input¬†di buona amministrazione, che sono stati prontamente ignorati da tutti gli organi di governo della citt√†.
Le elezioni comunali del 2016 si stanno avvicinando, pertanto l’opposizione consiliare deve recuperare in fretta il silenzio e l’indifferenza che finora l’ha caratterizzata.

Stanchi dei Soliti