Stanchi dei Soliti: una proposta di decoro urbano a Crotone


Proposta di Stanchi dei Soliti
Proposta di Stanchi dei Soliti


Stanchi dei Soliti propone un progetto di decoro urbano al Comune di Crotone: realizzate dei dipinti su un edificio degradato

«Un pugno in un occhio in pieno centro città». È questa l’opinione diffusa di molti cittadini che passeggiando per le vie del centro commentano con sdegno le condizioni del Palazzo del Grande Albergo: uno degli edifici più antichi di Crotone situato in pieno centro cittadino. Uno dei tanti monumenti del degrado crotonese, uno dei tanti segnali di un’amministrazione che non vuole capire l’importanza del decoro urbano per  attrarre i turisti.
Stanchi dei Soliti propone al Comune di Crotone la realizzazione di un semplice progetto la cui attuazione trasformerebbe il Palazzo del Grande Albergo da un edificio pericolante e deteriorato a un palazzo sorprendente, attrattivo per i turisti oltreché esplicativo della nostra storia o delle nostre tradizioni. In particolare proponiamo che il Comune di Crotone, in accordo con i proprietari del palazzo del Grande Hotel, muri ogni finestra del palazzo e sugli stessi muri realizzi dei dipinti raffiguranti personaggi illustri della storia crotonese: Milone, Pitagora, Alcmeone, Democéde oppure – semplicemente –uomini e donne comuni che richiamano i vecchi mestieri o le vecchie tradizioni crotonesi. Ogni giorno – salvo in caso di pioggia- le persiane del palazzo devono essere spalancate affinché i dipinti siano bene in vista. La realizzazione di quest’ultimi potrebbe essere affidata agli artisti locali.
Come abbiamo precisato nell’ultimo articolo pubblicato, nonostante l’immobile in questione sia di proprietà privata il Comune può pretendere che i proprietari ne curino il decoro, ed eventualmente addebitare ai proprietari inadempienti le spese di ristrutturazione qualora lasciassero l’edificio in condizioni degradate e degradanti. 
Un’iniziativa di questa portata non avrebbe eguali in Calabria e – come è già stato detto – doterebbe Crotone di un edificio dal potenziale turistico rilevante
. I cittadini non considererebbero più l’edificio del Grande Albergo «un pugno in un occhio in pieno centro città» ma potrebbero soltanto ammirarne con stupore le sue bellezze.
Chiudete gli occhi e immaginate se su ogni finestra venissero realizzati i dipinti appena descritti: di giorno esaltati dalle luci del sole, di notte illuminati da apposite lampadine che proiettando la luce dall’alto verso il basso ravvivano immagini che appartengono al nostro passato. Una bella cosa per noi sognatori. Una cosa di facile attuazione per qualsiasi Comune normale.

Stanchi dei Soliti

Annunci

7 pensieri su “Stanchi dei Soliti: una proposta di decoro urbano a Crotone

  1. Altra ottima idea, l’ennesima di un gruppo politico che pur non essendo in consiglio comunale riesce a incidere molto più dell’amministrazione in carica. COMPLIMENTI!

    Mi piace

Dicci cosa ne pensi !

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...