Crotone viaggi: OKTOBERFEST a Monaco di Baviera? Stanchi dei Soliti vuole coinvolgere i giovani calabresi.

Organizzeremo preventivi e pubblicizzeremo l’evento. L’obiettivo è quello di contribuire al rilancio aeroportuale locale

Disponibili Voli Crotone – Monaco di Baviera per l’Oktoberfest

 

Il movimento Stanchi dei Soliti in occasione dell’Oktoberfest che si terrà a Monaco di Baviera nel mese di ottobre, intende organizzare i preparativi (preventivi, pubblicità ecc) affinché i giovani calabresi possano partecipare. Ricordiamo che l’aeroporto di Crotone è collegato a quello di Monaco. In settimana cominceremo la fase dei preventivi, aggiornando costantemente gli interessati. L’obiettivo di questa iniziativa promossa da Stanchi dei Soliti è quello di contribuire al rilancio dell’aeroporto locale, coninvolgendo tutti i giovani della calabria”. L’Oktoberfest ogni anno conta la partecipazione di 6 milioni di persone.

 

di Andrea Arcuri

Stanchi dei Soliti

Annunci

Iniziativa di Stanchi dei Soliti : “Almeno questa leviamola”

Il movimento SdS annuncia una nuova iniziativa, denominata “ALMENO QUESTA LEVIAMOLA” che ha come scopo La sensibilizzare della popolazione ad aumentare la propria “educazione cinofila”, perché ad essere maleducati, non sono gli animali, ma i padroni degli stessi. Il nome dell’iniziativa è riferita in particolar modo alla raccolta delle deiezioni canine, che oltre ad essere un obbligo morale e un gesto di sana educazione civica, è anche un obbligo di legge secondo l’Ordinanza del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali del 3 marzo 2009, infatti In particolare ai sensi dell’articolo 2, comma 2, punto 4 “è fatto obbligo a chiunque conduca il cane in ambito urbano raccoglierne le feci e avere con sé strumenti idonei alla raccolta delle stesse”. Il giorno 26 febbraio 2012 alle ore 14 e 30, membri del movimento, sono andati per le strade della città a raccogliere quello che padroni maleducati non hanno raccolto, inoltre proveremo a parlare con l’amministrazione per chiedere una spazio attrezzato per gli animali, l’iniziativa finirà (sempre se il Comune di Crotone ci autorizza) nei prossimi giorni, sul lungomare per un dimostrazione , da parte di un istruttore , su come è possibile educare i propri amici a quattro zampe. Oltre al sano valore animalista che il gruppo ritiene suo, il movimento vuole lasciare un altro messaggio alla popolazione: come è possibile levarla dalla strada, la merda è possibile levarla anche dai palazzi del potere!!!!!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Di Andrea Correggia

Stanchi dei Soliti

Politica Crotone : l’Amministrazione ombra

23 Febbraio 2012, Crotone. Nella seduta della commissione consiliare per il regolamento del comune di Crotone, senza nemmeno essere inserito nell’ordine del giorno e senza nessuna motivazione valida, i consiglieri di maggioranza (SEL assente), hanno pensato bene di approvare una modifica

 

 
Sala della Giunta (Comune di Crotone)

di regolamento inerente alle commissioni consiliari permanenti. Tale modifica, che dovrà essere sottoposta

ad esame e valutazione nel prossimo consiglio comunale,comporterebbe il divieto al pubblico di partecipare ed assistere alle commissioni stesse se non in casi eccezionali.

Volevo informarmi che le commissioni consiliari e tutti i loro componenti,verranno trasferite in un palazzo situato in via Roma 51, nel quale esistono barriere architettoniche che ne impediscono la fruibilità e non idoneità. Difatti ci saranno delle spese di ristrutturazione di circa euro 30.000 (ovviamente soldi di noi cittadini), ed euro 12.000 all’anno di affitto.

Le domande che mi pongo sono due :

_Perchè vietare ai cittadini che vogliono essere a conoscenza di quello che accade nell’interesse proprio e della città,di assistere alle commissioni?

_Perchè trasferire le commissioni consiliare in un’altra sede se possono svolgersi tranquillamente in sala giunta come è sempre successo?

La sede del Comune di Crotone

Rispondo alla prima dicendo che innanzitutto vietare ai cittadini ad assistere alle commissioni è anticostituzionale, antidemocratico, e chi più ne ha più ne metta. La maggioranza dovrebbe essere la prima a conoscere il significato di democrazia e trasparenza, ricordandogli che sono seduti alle poltrone grazie ai cittadini.

Quindi i dubbi e le domande sorgono naturali? Cosa avranno da nascondere i nostri amministratori? Non credete che stiano esagerando nel fare tutto quello che vogliono senza rendere conto a nessuno a discapito di città e cittadini? Basti guardare la città,basti guardare risposte di un Sindaco che davanti ai problemi dice “io non ne sapevo nulla” o “u cci pozza far nent” (non posso farci niente – per chi non è di kr -), dopo avergli detto che avrebbe avuto l’appoggio della popolazione. Vogliamo stare ancora a guardare e farci trattare come dei burattini, senza dignità? Non credete che sarebbe meglio unirci e riprenderci i diritti naturali che ci spettano?

E per rispondere alla seconda domanda,mi verrebbe da dire che in questo caso escono fuori facilmente i soldi, schiaffo ai crotonesi che ogni giorno fanno sacrifici ad arrivare a fine mese, anzi, ci sono molte famiglie che nemmeno ci arrivano o addirittura i senzatetto che una casa nemmeno la hanno. Sprecare soldi pubblici per delle spese inutili in quanto esiste già una sala (giunta) nella quale svolgere le commissioni…per di più hanno scelto una struttura da ristrutturare! Chissà chi è il fortunato che riscuoterà la somma annua di euro 12.000! 😉

Resoconto : A voi sta bene tutto questo? Vogliamo continuare ad avere i prosciutti sugli occhi?

Volete essere complici di questo sistema? Noi di STANCHI DEI SOLITI NO!!!!

Vi lascio con l’ascolto di una canzone,Giorgio Gaber maestro di vita!

Di Erica Lagamba

Stanchi dei soliti

Per questa volta: Ok Comune !

Gli orari dei bus in Piazza Pitagora (Crotone)
Tabella oraria dei Bus in Piazza Pitagora (Crotone)

La filosofia del gruppo Stanchi dei Soliti è quella di operare con obiettività. È d’obbligo, quindi, non limitarci alle critiche ma, quelle poche volte che n’è il caso, congratularci con gli Enti Locali per tutti quegli interventi che mirano a migliorare, anche se minimamente, il territorio.
La carenza delle tabelle di indicazione degli Continua a leggere

Crotone Ambiente : Salvata”balena dal becco d’oca”

Balena dal becco d'oca spiaggiata sulle coste crotonesi

Nel pomeriggio del 30 Novembre…la Capitaneria di porto di Crotone, insieme ai biologi della Riserva Marina di Capo Rizzuto,hanno assistito e sono intervenuti allo spiaggiamento di due cetacei, uno ahimè, già trovato morto. I due appartengono alla categoria degli Zifidi (Ziphius cavirostris), comunemente chiamata balena dal becco d’oca.Lo Zifio deceduto era lungo 5,3 metri e pesava circa 3 tonnellate.Si tratta di un cetaceo odontoceto, ovvero dentato, del quale però si conosce poco della sua stessa distribuzione.Lo Zifio, infatti, è un cetaceo che frequenta usualmente le profondità marine. Parrebbe essere diffuso un pò in tutti i mari del mondo ma, per le sue caratteristiche, non molto si conosce sulla biologia. Sembrerebbe, però, esistere una correlazione tra l’inquinamento acustico del mare determinato dalle attività dell’uomo e Continua a leggere

Comune di Crotone : come mai tutta questa voglia di assumere ?

Riunione della giunta comunale Vallone

Eh sì, la giunta Vallone le sta provando proprio tutte per non rientrare nell’elenco dei comuni che non devono attenersi ai limiti sull’assunzione del personale imposti del patto di stabilità. E’ vietato a tutti gli enti locali che hanno spese di personale superiori al 40% delle spese correnti di stipulare qualsiasi tipo di contratto di assunzione. Per non sforare questa percentuale la giunta del sindaco “di tutti” (tranne che dei crotonesi) ne ha fatte di cotte e di crude, aggiungendo e togliendo voci relative spese. Sapendo di essere al limite del legale, ha anche riportato all’interno di una delibera una clausola che deresponsabilizzava i dirigenti su tutti provvedimenti adottati Continua a leggere