Stanchi dei Soliti: un corteo per la legalità

Luglio 2011, Crotone.

Nutriamo la legalità: una manifestazione ideata da Giovani Italia nel mese di luglio del 2011, il cui obiettivo principale è quello di rendere omaggio al giudice Borsellino. Un corteo raggruppatosi nei pressi del PalaMilone di Crotone, per poi giungere alla simbolica meta: il “giardino di Falcone e Borsellino”. Lì si tenne un confronto tra i partecipanti: presero parola gli organizzatori, i rappresentanti istituzionali ed i membri di Stanchi dei Soliti.
Occorre precisare che il nostro gruppo politico prende parte alle iniziative coerenti rispetto ai propri valori, al di là se tali iniziative vengano organizzate da movimenti politici a noi poco affini.
D’altronde, quest’ultima precisazione è in perfetta sintonia con il principio numero uno della nostra Carta dei Valori: l’obiettività.

Obiettività: Il gruppo Stanchi dei Soliti non basandosi su strategie di Continua a leggere

Politica Crotone: i giovani nei partiti? Parentopoli e sfruttamento

Politica=Familiarismo
Politica=Familiarismo

 “I giovani attivisti di Crotone e non solo: quando non sono familiari dei dirigenti, sono manovalanza per l’apertura dei gazebo o per sventolare le bandiere durante i comizi”

Il buon senso richiede che la partecipazione di un individuo all’interno di un’organizzazione politica sia frutto di una condivisione morale dell’organizzazione stessa; condivisione che può avere come oggetto i valori dell’organizzazione oppure, semplicemente, l’operato amministrativo di quel partito o movimento politico che governa l’intero paese o il singolo ente locale. In altre parole, possiamo affermare che il buon senso richiede che un giovane parteci ad un partito perché quest’ultimo è in linea con i suoi valori oppure perché condivida il suo operato durante i periodi di attività governativa. Continua a leggere