Quelli che aspettano… la riapertura della Piscina del Coni di Crotone


Piscina del Coni a Crotone

“A distanza di 50 anni dall’inaugurazione della piscina del Coni, Crotone avrà sullo stesso storico sito di via Cristoforo Colombo il suo nuovo e moderno impianto, rispondente a tutte le normative dettate dal Coni.” Queste sono le parole con cui si apre il progetto reso pubblico nel novembre del 2008 per la nuova piscina del Coni a Crotone, un progetto presentato in pompa magna dalla Provincia di Crotone: “Costante deciso e testardo è stato l’impegno del consigliere provinciale, Alberto Carolei, che sin dall’inizio del mandato ha fatto sentire la sua voce affinché questo pezzo della storia di Crotone tornasse a vivere..

” Eppure questa nuova struttura oggi non c’è…”

La piscina del Coni aprì i battenti nel lontano 1958, e vide la prematura chiusura nel 2004 quando terminò la sua attività, e ad oggi dopo quelle belle parole di fine 2008, dov’è finita la piscina Coni?! Il 13 marzo 2009 è uscito il Bando della Provincia di Crotone per i lavori di demolizione dei manufatti che insistono sull’area di intervento: corpo vasca da 25 mt., la vasca 4 X 25 mt., l’area pavimentata e gli spazi di supporto all’attività sportiva. L’intervento è finalizzato, oltre che all’ampliamento dell’area in oggetto, alla messa in sicurezza della zona, trattandosi di manufatti ormai in stato di degrado ed abbandono, agli scavi di fondazione, alla struttura portante in CLS armato, alla vasca natatoria, tutto per la modica cifra di € 1.207.857,30. Ditta aggiudicataria: Zito Costruzioni Srl, durata dell’appalto: 450 giorni dalla data del verbale di consegna, ai sensi dell’art.48 del C.S.A.

lavori in corso?

Il 04 Novembre 2010 (con nota prot. 59026 del 02.11.2010) è reso noto che è stata deliberata la revoca dell’appalto dei lavori di ristrutturazione della piscina del Coni di Crotone con la motivazione, da parte dell’Ente Provincia di Crotone, di rinunciare alla realizzazione dell’opera temendo il pregiudizio all’interesse pubblico derivante dal mancato completamento dell’opera stessa, per le crescenti difficoltà economico-finanziarie della stazione appaltante. In pratica l’amministrazione provinciale ha preferito rinunciare alla realizzazione dell’opera programmata revocando l’appalto del I° lotto proprio perché preoccupata di doversi fermare ad esso e lasciando l’opera inutilizzabile.

La ditta aggiudicataria ha dunque presentato ricorso al T.A.R. per l’illegittimo ritiro della procedura d’appalto, ma la avversata revoca è risultata, per il Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria, legittima poiché adottata proprio nella discrezionale (e nella specie legittima) esplicazione di quel potere di rivisitazione per ragioni di opportunità del proprio operato specificamente conseguente ad una nuova valutazione dell’interesse pubblico originario.

Il 21 Luglio 2011 la Provincia di Crotone è stata condannata al solo pagamento delle spese processuali che liquida in euro 2.000,00 come corrispettivo di indennizzo ex art. 21 quinquies della legge n. 241 del 1990.

Nel programma di Stanchi de Soliti programma di governo, presentato alle ultime elezioni amministrative, la piscina CONI era inserita nell’elenco delle tante strutture abbandonate che sarebbero state rimesse a nuovo e riconsegnate alla città che non può presentarsi ai turisti in questo stato di degrado ed abbandono.

Ora non resta che aspettare tempi migliori… nel frattempo noi di Stanchi dei Soliti esponiamo il nostro disappunto in merito a tale situazione perché non è accettabile lasciare una “discarica” tra la spiaggia, il lungomare ed il porticciolo turistico… in una città “turistica” (così perennemente definita ma mai concretizzata) come la nostra sempre più povera Crotone.

Di seguito riportiamo alcuni commenti di cittadini crotonesi che sull’ormai famoso social-network di Facebook, hanno costituito un gruppo che sogna di rivedere la piscina rimessa in funzione: “Quelli che rivogliono la piscina CONI”

e questi sono alcuni pensieri della gente di Crotone

“Mi piacerebbe davvero poter tornare a palleggiare nella piscina che ha cambiato la mia vita… nel bene o nel male!”

“E’ una piscina mitica che ha scritto la storia del nuoto e della pallanuoto crotonese, io ci ho passato più di 20 anni della mia vita, quindi cari politici ristrutturatela e riconsegnatela alla città!”

“Oggi mio figlio, portiere della Rari Nantes, è costretto a giocare con la sua squadra nella piscina dell’Istituto Pertini, gentilmente messa a disposizione della scuola!!”

“Mi piange il cuore vedere cosi tanta trascuratezza e degrado, signori questa e’ Crotone, rispecchia i politici e le autorità del crotonese, vergogna!”

“Quasi vent’anni passati lì dentro…per scrivere tutti i miei ricordi ci vorrebbe un’enciclopedia!!! Peccato vederla in quello stato pietoso e vergognoso: è la storia del nuoto e della pallanuoto crotonese, merita più rispetto!!”

“Politici svegliaaaaaaaaa, Crotone rivuole la piscina!!!”

“Una struttura con delle grandi potenzialità lasciata a se stessa. Nuotare a Giugno senza il pallone e con il primo caldo dell’estate era qualcosa di fantastico…”

“Ragazzi ho un sogno: tornare a nuotare nella piscina Coni, vi ricordate d’estate il profumo del mare, le grida dei gabbiani mentre nuotavamo che si univano a quelle dei bambini sulla spiaggia, il fischio degli allenatori quando si passava da lì?!!! Che bei tempi…”

“La dovrebbero proprio rimettere a posto, Crotone non è Crotone senza la piscina…”

“Io mi guardavo dal balcone di casa tutte le partite, e quando mi chiedevano dove abitassi, rispondevo: alla piscina! Qualcuno avrà pensato che ero la figlia del custode!”

“Nel 1968 metto per la 1^ volta piede in quel “SANTUARIO” dello sport crotonese! Accanto alla piscina c’era un altro piccolo santuario sportivo dell’epoca, centro di una piccola elite crotonese e di numerosi tornei estivi di tennis… andate a vedere che fine ha fatto!”

“L’unica vera storia della pallanuoto in Calabria. Tutti i ragazzi che ho allenato, con cui ho giocato e che adesso sono nel mio cuore… Non può passare tutto nel silenzio, non lasciate che la politica faccia morire quello che era un passaggio obbligato nella vita di ogni crotonese!”

“Il blu della piscina e l’azzurro del mare e dell’orizzonte… fantastico!”

di Christian Greco

Stanchi dei Soliti

Annunci

5 pensieri su “Quelli che aspettano… la riapertura della Piscina del Coni di Crotone

  1. Quando vidi l’allora presidente della provincia inaugurare in pompa magna l’inizio dei lavori ( era periodo elettorale .. ) non sò perchè ma non ci credetti , beh la storia mi dice che avevo ragione. Purtroppo quello che parlano e si sentono di più sono i commenti di chi ci è passato da quella piscina, sono grida nel deserto come lo sarebbero anche le mie che ci sono passato come loro in quelle corsie. Ora invece ci guardiamo una magnifica 50 mt olimpionica nella struttura CONI di fronte Villa giose completata da quasi 2 anni inesorabilmente vuota !!! Mentre i nostri ragazzi si stipano in quella da 25 della pertini a costi e numero di utenti elevatissimi !! e chi ha avuto la fortuna di emergere tra di loro dover andare via per proseguire i suoi allenamenti e le sue speranze di emergere in questo magnifico sport, per dover emigrare in quella da 50 t di cosenza, già … Cosenza ..una città di montagna con una piscina da 50 mt che ospita meeting e con 2 squadre di alto livello di pallanuoto !! …….e le stelle stanno a guardare …..

    Mi piace

  2. Amici carissimi, apprezzo molto il vostro impegno di civiltà… la città ha bisogno davvero “i na mamma i coro”, mi addolora il degrado e le tante opportunità per vivere non dico alla grande, ma degnamente… organizzate un forum in carne e ossa e tiriamo fuori tutto quel che è giusto fare… ciao Linda Monte

    Mi piace

  3. Siamo nelle mani di gente senza cuore, senza coscienza, senza… cervello! E’ sempre più concreta la dimostrazione che i nostri amministratori sono incapaci di intendere e di volere! Inetti.

    Mi piace

  4. e si vede che “LORO” in piscina non ci devono andare,
    così come non devono prendere il treno per andare al nord…………………………………………….

    e chi vuole capire, capisca!!!!!!!!!!!!!!

    Mi piace

Dicci cosa ne pensi !

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...