Crotone penultimo posto per ricchezza pro capite: colpe e soluzioni


Studio ricchezza Crotone

Dalle ultime elaborazioni dell’ufficio Studi della Camera di Commercio di Crotone, la nostra città risulta in penultima posizione per ricchezza pro capite, che si attesta a 13.078 euro.
Nel confronto con le altre province italiane, Crotone si colloca in 102° posizione per valore aggiunto pro capite, con un dato che è poco più della metà della media nazionale (23.280 euro) e poco più di un terzo del valore aggiunto pro capite registrato per la provincia di Milano, che con i suoi 34.797 euro, si posizione in testa alla graduatoria nazionale delle province italiane.
Le analisi si riferiscono ai dati sulla spesa per consumi delle famiglie, sugli investimenti fissi, sulle esportazioni di beni verso l’estero, sul tasso di disoccupazione ed il valore aggiunto contestualizzati in un quadro macroeconomico di veloci mutamenti.
Per il biennio 2012-2013, si stima che il valore aggiunto per abitante della provincia di Crotone si attesterà a 10,100 euro, nettamente inferiore sia al dato medio regionale (11,600 euro) che a quello nazionale (18mila euro).
Segnali positivi non giungono nemmeno dal mercato del lavoro. Lo scenario previsionale prevede infatti per il prossimo biennio un tasso di disoccupazione pari al 12,6% per la provincia di Crotone. L’unico elemento positivo da trarre è che non si tratta di un dato in aumento, ma pressoché stabile ed inferiore al dato regionale (13,8%).
Noi di Stanchi dei Soliti, come è noto, abbiamo come scopo anche lo sviluppo e l’occupazione della città di Crotone, difatti SVILUPPO ED OCCUPAZIONE è il 5° punto presente nel nostro programma.

Cosa si può fare a Crotone?

turismo ecologico per Crotone

La via che proponiamo noi è il progetto KROTONE: INDUSTRIA DEL TURISMO ECOLOGICO!
Dobbiamo credere ed investire nelle Risorse Ambientali di Crotone,  in quelle Culturali ed Umane,  quelle che sono le nostre qualità esclusive.
Come sappiamo abbiamo 35 km. di coste, di cui 12 di sabbia bianca e 15 di sabbia rossa, già questa è una peculiarità unica al mondo, abbiamo un mare a dir poco eccezionale, che va rispettato, in parte bonificato e controllato, al fine di evitare erosioni e scomparse di tratti di costa.

riserva marina

Abbiamo l’area protetta di Capo Pizzuto il Parco Marino più Grande d’Europa,  abbiamo una rete di Castelli e relativi centri storici, che solo in Francia trova un degno paragone. Crotone, le Castella, S.Severina, Caccuri, Acerenthia, nel raggio di 20 km sono mete

 

 

 

 

le terme a crotone

Abbiamo le Aree Termali di Crotone, abbiamo migliaia di ettari di terreno agricolo, che in un serio piano di sviluppo di consorzi tra gli agricoltori della zona, unitamente all’industria agro-alimentare di Crotone, sono tra i volani economici ed occupazionali più importanti, ma le condizioni ambientali sono d’obbligo.

 

 

 

stop

Si devono immediatamente FRENARE alcune direttrici di sviluppo intraprese dalle amministrazioni politiche negli ultimi anni fino ad oggi: ACCORDI ENI, PROTOCOLLO CON MINISTERO SULLA BONIFICA, PIANI REGOLATORI, PIANO INDUSTRIALE, PIANO RIFIUTI… ED OCCUPAZIONE.
Purtroppo, come possiamo vedere dai dati e anche con occhi la nostra città, sembra che il programma della vecchia amministrazione, (che poi dalla nuova cambia poco,visto che il sindaco ed altri membri sono sempre gli stessi), non sia stato per niente messo in atto, all’ultima iniziativa“E NI RISPIGGHIAMU???”  poi interrotta , abbiamo anche sottolineato,  le promesse non mantenute della giunta comunale 2006, scritte su palle di cartone messe su un albero di natale,tra le quali: “Crotone città dei giovani“, riqualificazione porto, ferrovia,n statale 106, centro storico,ecc…;

E da sei mesi a questa parte, con il nuovo programma che prevedeva progetti a breve termine, soprattutto nella stagione estiva,ci hanno fatto assistere come “contentino” a serate a dir poco insoddisfacienti che sono durate meno di un mese, forse non sanno nemmeno che la stagione estiva dura tre mesi. In poche parole abbiamo verificato che è continuato a non cambiare nulla, anzi la situazione peggiora ogni giorno che passa. Chi fa politica deve servire il popolo e non servirsi del popolo!
Inoltre ultimamente stiamo assistendo , oltre che al menefreghismo anche ad alcuni episodi  a dir poco irregolari, come le ultime assunzioni, dove sempre il nostro caro sindaco Vallone ha dato il suo “assenso”…Speriamo in una giustizia amministrativa…
Volevo specificare che noi di Stanchi dei Soliti facciamo sempre iniziative propositive e agiamo nella maggior parte dei casi, al posto dell’amministrazione per cercare di sensibilizzarla, ma non solo quest’ultima, soprattutto sensibilizzare i cittadini che hanno ri-preferito ri-votare il sindaco Vallone ed altri membri  che hanno portato ulteriormente Crotone in una situazione di sottosviluppo e degrado.

change the system

Quindi cari concittadini che avete permesso tutto ciò, invece di lamentarvi e restare alle parole, state al nostro fianco e cerchiamo tutti insieme di cambiare il sistema.

Soprattutto iniziando a cambiare noi stessi, partendo dalle piccola cose, come gettare le carte nei cestini appositi e raccogliere gli escrementi dei propri cani. Non avete nemmeno un piccolo “scatto” di orgoglio nel vedere Crotone in queste condizioni? Eppure noi del sud siamo orgogliosi e capoccioni!

“Chi rimane seduto, in attesa che sia il tempo a cambiare gli eventi, non desidera il cambiamento. La storia si cambia con atti coraggiosi e audaci, non con il vittimismo e l’autocommiserazione”.(Paola Melone)

 

 

di Erica Lagamba
Stanchi dei Soliti

Annunci

4 pensieri su “Crotone penultimo posto per ricchezza pro capite: colpe e soluzioni

  1. “NON TE NE ACCORGI MA DA QUI SE NE VANNO TUTTI,
    GOOD BYE… MALINCONIAAAA
    DIMMI CHI TI HA RIDOTTA IN QUESTO STATO”
    canta CAPAREZZA,
    forse si dovrebbe prima dare ai giovani un motivo valido per ritornare. Ricordo che tempo addietro, chi decideva di andare all’università si spostava a Cosenza, oggi il minimo è Bologna. Così è anche per l’occupazione purtroppo… E vvaaaaaaaiiiiiiiiiiii sempre più lontano dalle tristi realtà di Crotone,economiche, sociali e quant’altro.
    Ma in fondo è anche per questo che noi stanchi dei soliti ci battiamo;
    avremmo però, bisogno dell’aiuto di tutti, indipendentemente da età, sesso, religione o appartenenza politica, se ognuno porta un mattone alla fine sarà un grattacielo, GIUSTO???

    Mi piace

  2. “Chi rimane seduto, in attesa che sia il tempo a cambiare gli eventi, non desidera il cambiamento. La storia si cambia con atti coraggiosi e audaci, non con il vittimismo e l’autocommiserazione”.(Paola Melone). Dopo aver fatto mia questa splendida citazione dico che ..beh è un gran bell’articolo ! E poi che con le potenzialità turstiche che ha di suo il nostro territorio, non si può pensare ad altro che a questa strada per risorgere . E non cerchiamo alibi come l’inquinamento post fabbriche e/o 2 piattaforme che ci stanno davanti la costa, se andate a rimini, chioggia e riccione di inquinamento dal PO’ e di piattaforme al largo ne hanno di che disperarsi. IL TURISMO E’ L’UNICA RISORSA GRATUITA E FRUIBILE IMMEDIATAMENTE .. Ma per fare turismo ci vogliono i collegamenti..quelli si che sono necessari . Pensate che i voli charter che arrivavano per la valtur quest’anno non ci saranno più..perchè la VALTUR è fallita.. non lo sapevate vero ? Beh ve lo anticipo io.. 🙂 andiamo avanti come i gamberi..

    Mi piace

Dicci cosa ne pensi !

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...