Il finto pentito della mafia


Ottima riflessione, documentata e propositiva.

Ti spiego la mafia

Quando ascoltiamo la parola “pentito” pensiamo subito a colui che, a seguito di determinate vicende, decide di collaborare con la giustizia. Ma chi è veramente il pentito? Quale personalità si designa dietro le sue mosse? La retrocessione del pentito non è un semplice risveglio di coscienza, non è un gesto cristiano per la remissione di tutti i peccati di fronte a Dio, è molto di più, è vendetta celata di finto buonismo, perbenismo, convenienza. Il pentitismo è un comportamento umano che spesso il criminale adotta una volta catturato, come attenuante per i suoi reati, per uno “sconto della pena” non per collaborare con la giustizia. O pensate veramente che Tommaso Buscetta abbia agito perchè una voce interiore gli abbia sussurato il nome dei bambini che ha sciolto negli acidi? Spesso ci capita di sbagliare, noi tutti sbagliamo nella vita quotidiana. Sbagliamo con le persone che amiamo, sbagliamo con l’indifferenza di…

View original post 410 altre parole

Annunci

Dicci cosa ne pensi !

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...